La Scuola che cambia

I progetti Pearson per restare al fianco di insegnanti e studenti

L’ENSEIGNEMENT DU FRANÇAIS

“La Scuola che cambia”: mai come oggi possiamo dirlo. La Scuola sta cambiando in maniera sorprendentemente veloce. Fare però in modo che continui a essere un riferimento etico, culturale ed educativo per tutti gli studenti è il vero obiettivo. Insegnanti e studenti si sono destreggiati per mesi con strumenti non sempre familiari, hanno mantenuto il contatto, hanno portato avanti il loro progetto educativo.

di Enrica Bongiovanni

La fine dell’anno scolastico è arrivata con la soddisfazione di avercela fatta, di essere stati insieme, di essere “cresciuti”. La vera sfida è ripartire ora con la stessa marcia. Pasolini, ci piace ricordarlo, parlava di Progresso, altra cosa dallo Sviluppo. Progresso inteso come modo empatico di pensare alla crescita delle persone, di tutte le persone, in modo inclusivo, laddove Sviluppo è “soltanto” l’accesso di un numero sempre maggiore di utenti a beni, prodotti, cultura.

Pearson da sempre affianca insegnanti e studenti in questo percorso di Progresso, oggi più che mai. Tutti devono poter essere raggiunti e coinvolti: gli insegnanti più digitali, quelli che hanno più dimestichezza con i nuovi strumenti, ma anche quelli che ne hanno meno e sono alle prime armi. Tutti gli studenti hanno diritto ad accedere all’offerta formativa, che mai come ora deve essere ricca e diversificata, per raggiungerli tutti, fino all’ultimo.

Anche nel lockdown Pearson ha affiancato alla tradizionale offerta di corsi solidi e strutturati strumenti digitali ricchi ma semplici, completi. La piattaforma Smart Class offre davvero a tutti la possibilità di ripassare, recuperare, mettere a punto gli argomenti principali. Adottabile dalle scuole e anche con una piccolissima spesa dalle famiglie, è un modo per guidare gli studenti nel ripasso, per affrontare insieme il nuovo anno in modo più sereno.

Pearson Kilometro Zero ha eliminato le distanze, ha abbattuto le barriere. La didattica, la buona didattica, si può fare ovunque: a scuola, in presenza, ma anche a casa, in modalità DaD, con insegnanti e compagni collegati a distanza, oppure da soli, senza essere davvero “soli”.

L’offerta è grande e guidata. Il progetto Back to School guida insegnanti e studenti a iniziare con il piede giusto. Le pagine di accoglienza, in un anno speciale, rassicurano e guidano gradualmente i più piccoli della Scuola Secondaria di Primo Grado nell’apprendimento del francese, mentre confermano in modo opportuno e misurato il percorso dei più grandi della Scuola Secondaria di Secondo Grado, offrendo loro spunti di riflessione ed esperienze di loro coetanei. I test di ingresso proposti aiutano gli insegnanti a orientarsi di fronte alle classi e stimolano gli studenti, rendendoli consapevoli delle proprie effettive capacità. Il ripasso è garantito, con pochi semplici clic si possono rivedere le principali regole, i costrutti, gli aspetti meno semplici della lingua francese.

Il ricco catalogo di Narrative della Collana Lectures avvicina gli studenti ai classici francesi, rivisti e semplificati, li guida in modo graduale alla lettura in lingua e con l’ascolto li abitua fin da subito a una migliore pronuncia.

La piattaforma MonLabo Français offre infine a chi voglia cimentarsi nell’apprendimento della lingua francese, anche in modo autonomo, la possibilità di avere un vastissimo repertorio di attività interattive graduate, utili anche per chi voglia sostenere gli esami di certificazione linguistica.

E se hai in adozione un corso Pearson, non finisce qui! Accedi a My Pearson Place e, nella sezione Prodotti, seleziona il tuo libro: su Didastore (nell’Area Docente) trovi fin da subito ulteriori materiali per il rientro a scuola. Inoltre a partire dalla settimana del 14 settembre cliccando sulla voce Kilometro Zero potrai avere a disposizione tantissime risorse extra per la Didattica Digitale Integrata da utilizzare in modo flessibile in classe o a distanza per il recupero, il ripasso e il potenziamento delle conoscenze dei tuoi studenti (condivisibili anche con Google Classroom e Microsoft Teams).

Il filo conduttore è sempre lo stesso, di pasoliniana memoria: Progresso, per tutti.

Back to School: risorse didattiche per la Lingua francese

Nella sezione Back to School  da cui puoi scaricare materiali da condividere con la tua classe: accoglienza, ripasso e test di ingresso.

Vai ai materiali per il I grado >> | Vai ai materiali per il II grado >>

 

Enrica Bongiovanni: Redazione ELT & Modern Languages Pearson Italia

Ti è piaciuto l’articolo?