Il social reading entra in classe

Il progetto Pearson-Betwyll che, sfruttando le dinamiche dei social network, avvicina i ragazzi al piacere della lettura!

Dedicato ai docenti della Scuola secondaria di secondo grado, il progetto di social reading Pearson-Betwyll consente di guidare gli studenti a un utilizzo consapevole della tecnologia e del web, sperimentando la lettura social e mettendo al centro gli studenti, motivandoli!
Il nuovo progetto Orizzonti Sostenibili metterà insieme letture classiche e contemporanee sul tema trasversale della sostenibilità.
 

Giovedì 12 marzo prende il via il progetto di social reading

Ci siamo, il progetto Orizzonti Sostenibili prenderà il via giovedì 12 marzo!
Vai al calendario aggiornato delle letture >>

Per supportarti nel corso delle prossime settimane abbiamo preparato per te spunti e suggerimenti di twyll. Ti saranno utili per lanciare nella stanza di lettura attività di ambito umanistico, scientifico o legate a temi trasversali e di cittadinanza, pensati per conferire alle discussioni un taglio interdisciplinare. Gli spunti integrali saranno disponibili nell’app Betwyll nell’apposita area Spunti didattici.
Scarica l'esempio in PDF >>

Ti ricordiamo inoltre che per valutare l'andamento del progetto e condividere il tuo percorso, potrai partecipare al webinar gratuito Orizzonti Sostenibili. Monitoraggio in itinere del progetto Pearson-Betwyll, che si terrà martedì 24 marzo alle 15.30.
Iscriviti subito >>

Sei già iscritto?

Scarica e fai scaricare l'app ai tuoi studenti!

 

Il calendario completo delle letture

Il tema della sostenibilità ha oggi un’urgenza che non può e non deve essere più sottovalutata: ispirandosi agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030, esso è al tempo stesso rilevanza educativa ed emergenza formativa. Gli Orizzonti Sostenibili sono dunque quelli di una cittadinanza globale rispettosa dei diritti inalienabili dell’umanità. Autori e testi del passato e del presente, in dialogo appassionante e intelligente, ci aiuteranno a confrontarci con questo tema, in una esperienza molto inclusiva di social reading. Quali saranno le lettura affrontate quest'anno?
 

Dal 12 al 27 marzo
MEGALOPOLI

• Charles Dickens, Tempi difficili
• Matilde Serao, Il ventre di Napoli
• Émile Zola, Il ventre di Parigi

Dal 30 marzo al 10 aprile
SE GUARDO IL CIELO

• Anonimo, Salmo VIII
• Chen Qiufan, La società dello Smog
• Antoine de Saint-Exupéry, brani scelti da Il piccolo principe
• William Shakespeare, Il "canto delle Stelle", dall'atto V de Il Mercante di Venezia, e Sonetto XIV

Dal 20 al 30 aprile
DIRITTO AL FUTURO

• Papa Bergoglio, Enciclica Laudato si'
• Galileo Galilei, brani scelti da Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo e da Lettera alla Granduchessa di Toscana
• Stefano Mancuso, La nazione delle piante
• Greta Thunberg, Discorso tenuto alla Conferenza ONU di Katowice

Orizzonti Sostenibili
Monitoraggio in itinere del progetto
Pearson-Betwyll 2020

Martedì 24 marzo, 15.30 - 16.30
con Maria Vittoria Alfieri, Simona Brenna, Alessandra Magagna e Pierluigi Vaccaneo

Per informazioni e iscrizioni >>
Orizzonti Sostenibili
Feedback conclusivo e scenari futuri del progetto Pearson-Betwyll 2020

Mercoledì 6 maggio, 15.30 - 16.30
con Maria Vittoria Alfieri, Simona Brenna, Alessandra Magagna e Pierluigi Vaccaneo

Per informazioni e iscrizioni >>

Lavorare verticalmente su una disciplina...

Svolgendo attività legate all'utilizzo della lingua, alla grammatica, alla sintesi e a tutto ciò che è coerente con il curricolo. Sempre all'insegna del divertimento!

...e trasversalmente sulle competenze

Sviluppando la conoscenza e l’uso critico e consapevole della madrelingua, lo sviluppo di competenze sociali e civiche, la consapevolezza ed espressione culturale, l’imparare ad apprendere.

Sviluppare le soft skills strategiche

Guidando i ragazzi nello sviluppo di competenze fondamentali per la formazione dell’individuo e per la costruzione del suo futuro.

Esercitare la cittadinanza digitale

Portando i ragazzi a riflettere sull'utilizzo critico e consapevole del digitale e sul cyberbullismo, e così aiutarli a capire cosa significa essere “cittadini del web”.

Creare un ponte tra docenti e studenti

Sfruttando i vantaggi della tecnologia per avvicinare gli insegnanti al linguaggio degli studenti, grazie all'unione tra digitale e analogico.

Aumentare la motivazione

Coinvolgendo gli studenti grazie a un approccio innovativo che favorisce l'apprendimento cooperativo e sociale.

La guida per docenti

Per esplorare le opportunità didattiche del progetto Pearson-Betwyll, le parole e i concetti chiave, le proposte operative e i suggerimenti per il monitoraggio e la valutazione degli studenti, scarica di seguito la guida per il docente.

Spunti didattici

Per scoprire alcuni esempi delle tante attività/gioco creative che si possono lanciare durante la lettura delle novelle nel corso del progetto di social reading, scarica il documento in PDF.

Scarica l'app!

Ti basterà accedere a Google Play o da App Store e registrarti con lo stesso indirizzo mail con cui hai aderito al progetto.

  • Esegui il login e partecipa alla discussione
    Dopo aver effettuato il login, entrerai nella sezione in primo piano dove sono elencate tutte le discussioni aperte relative ai testi in lettura. Potrai scegliere qui quella di tuo interesse.
  • Scopri i commenti precedenti e i partecipanti
    Segui la discussione per entrare a far parte del gruppo di discussione e utilizza i pulsanti Twylls e People per vedere rispettivamente i commenti prodotti e la lista dei partecipanti.
  • Leggi il testo e commenta la porzione letta
    Fai poi clic sull'icona a forma di occhiali per entrare nel testo, scegli la porzione di testo che desideri commentare e pubblica il tuo twyll collegato a quella sezione, digitando 140 caratteri nell'apposito campo.

 

Progetto Pearson-Betwyll:
l’esperienza di Bianca Iaccarino

La professoressa Bianca Iaccarino insegna Lettere al Liceo G.B. Vico di Napoli. Ecco come sta lavorando con i suoi studenti sulle Novelle per un anno di Luigi Pirandello.
 

Progetto Pearson-Betwyll:
l’esperienza di Claudia Crescente

La professoressa Claudia Crescente insegna Lettere al Liceo Rodolico di Firenze. Ecco come sta lavorando con i suoi studenti sulle Novelle per un anno di Luigi Pirandello.

Progetto Pearson-Betwyll:
l’esperienza di Sonia Mirigliano

La professoressa Sonia Mirigliano insegna Lettere al Liceo G.B. Vico di Napoli. Ecco come sta lavorando con i suoi studenti sulle Novelle per un anno di Luigi Pirandello.
 

Gli articoli Pearson

Hai bisogno di supporto?
Consulta di seguito le FAQ!