Leggere sì, ma cosa?

In classe con i Pearson English Readers

PRIMARY TIMES

Leggere fa bene, lo sappiamo. Ma la scelta di cosa proporre ai nostri alunni non è sempre facile né scontata. Per questo vi portiamo a scoprire i Pearson Amazing Little Readers e i 6 motivi per amare i graded readers!

la redazione

La lettura è importante, e aiutare i bambini ad abituarsi a leggere in inglese aprirà loro le porte di un nuovo modo di scoperte e – perché no – di miglioramento delle loro competenze linguistiche. Ma che cosa far leggere ai bambini? La scelta non è facile, perché i libri più ‘facili’, più alla loro portata, sono ‘da piccoli’ e ai bambini non interessano. Ecco allora che proporre i graded readers di Pearson è la soluzione: i testi sono adatti alla fascia di età dei bambini, la serie Disney propone storie avvincenti con personaggi già conosciuti e amati, ma in una lingua strutturata per il livello scolastico dei bambini.

I livelli sono tanti, i temi tantissimi, gli argomenti ancora di più. Una ricca biblioteca di classe renderà tutti felici, e alla fine dell’anno i progressi saranno facilmente misurabili: i bambini leggeranno testi via via sempre più ricchi, con più parole, più complessi, senza neanche accorgersene!

Adottando Go On o Pop English per la classe quarta, ogni alunno riceverà in regalo un ebook dal catalogo Pearson Amazing Little Readers!

A questo link potete trovare un articolo che racconta le 6 ragioni per amare i graded readers: 6 reasons to love graded readers >>

A quest’altro link, trovate il progetto dei Pearson Amazing Little Readers, che propone non solo un catalogo molto ricco di materiali di lettura, ma una serie di progetti da svolgere con i bambini, indicazioni per lo svolgimento di un Discovery Day a scuola, proposte per la costruzione di lapbook, un reading log... e tanto altro ancora!