UPgrade. Tecnologia al futuro

Il manuale di Tecnologia di Andrea Delpiano
per la Scuola secondaria di primo grado.

Un progetto che, a cavallo fra tradizione e modernità, mette al centro i contenuti e le pratiche didattiche senza mai dimenticare di guardare al futuro e allo sviluppo tecnologico.

Perché UPgrade è un progetto che abbraccia, insieme, tradizione e modernità?

Perché guarda al futuro

grazie alla rubrica Uno sguardo al futuro che racconta le più significative evoluzioni della tecnologia con attenzioni particolari allo scenario dell'industria 4.0 e all'uso dell'intelligenza artificiale.

Perché riflette la realtà che ci circonda

tramite le doppie pagine Pensiero Divergente, che raccontano idee, invenzioni o proposte che stanno trasformando il nostro modo di vivere e pensare.

Perché dà spazio alla creatività digitale

in quanto nel volume di disegno, negli spazi Digital Making, si racconta come la creatività digitale cambi in base alla trasformazione degli strumenti, ma non alla semplificazione delle competenze richieste nel loro uso.

Perché mette alla prova gli studenti

con compiti sfidanti che mostrano come il disegno tecnico sia una disciplina finalizzata non alla mera acquisizione di procedure, ma allo sviluppo di competenze per affrontare problemi sempre più complessi.

Perché è un manuale a misura di studente (e docente)

che insegna a ragionare programmando in Scratch e a lavorare con il robot mBot e la scheda micro:bit, poco costosa e facilmente programmabile.

Le configurazioni dell'opera

UPgrade - Edizione KmZero
Tecnologia al futuro - Edizione compatta

Andrea Delpiano

Consulta la scheda >>

UPgrade
Tecnologia al futuro

Andrea Delpiano, Alberto Barbero, Francesco Vaschetto

Consulta la scheda >>

Il corso offre un semplice e intuitivo corredo digitale composto da Libro liquido, il libro digitale interattivo per studiare e approfondire, MYAPP Pearson, l'app per studiare e ripassare inquadrando i QR code dal proprio smartphone e Didastore, l'area tramite cui accedere a una ricca offerta di materiali digitali integrativi per l'approfondimento, il ripasso e la verifica.

È corredato, inoltre, dai fascicoli Schede di disegno e Coding e Robotica.

Il blog di Tecnologia

Per diventare curiosi

A cura di Andrea Delpiano

Scopri il nuovo blog di Tecnologia: uno spazio ricco di idee per la didattica in classe, attività pratiche per imparare facendo, spunti per progettare e realizzare lezioni partecipate, esercitazioni per sviluppare le competenze disciplinari e molto altro ancora!

La parola all’autore

"Quale potrà essere l'apporto della tecnologia insegnata alla Scuola secondaria di I grado rispetto a un quadro futuro del 65% di lavori che attualmente non sono ancora stati inventati, ma che verranno svolti proprio dagli allievi che abbiamo di fronte oggi?"

Andrea Delpiano

Guarda il video su youtube >>

L'autore

Andrea Delpiano è docente, architetto, Dottore in Ricerca in Architettura e Progettazione Edilizia e studioso di trasformazioni urbane e territoriali.

Ha insegnato Composizione Architettonica e Urbana presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. È stato docente in Tecnologia presso la Scuola Media Statale "Rosa Bianca" di Saluzzo (CN) e attualmente insegna Disegno e Storia dell’Arte presso l’IIS Baldessano Roccati di Carmangola (TO).

Dall’aprile 2014 collabora con Pearson: è autore dei corsi di Tecnologia per la scuola secondaria di primo grado App. Scenari di Tecnologia e UPgrade. Tecnologia al Futuro e segue numerose attività di formazione docenti.

Il nuovo marchio per l’area scientifica della Scuola secondaria di I e II grado: una proposta integrata di prodotti e servizi per rispondere al sempre più decisivo ruolo delle discipline scientifiche nella formazione degli studenti.

 

Scopriamo il progetto MySTEM

Le proposte editoriali di ambito scientifico rientrano all'interno del progetto MySTEM, con cui Pearson Italia vuole valorizzare il ruolo delle discipline scientifiche nella formazione dei cittadini di domani, dalla Scuola primaria alla secondaria di secondo grado.  

Le discipline scientifiche e tecnologiche (indicate con l'acronimo STEM) svolgono un ruolo fondamentale nella formazione di studentesse e studenti, essenziali per sviluppare le competenze oggi più richieste nel mondo del lavoro e più significative per la complessità del contesto attuale.
Proponiamo un'ampia offerta di formazione rivolta ai docenti, perché crediamo sia centrale insegnare attraverso un approccio didattico capace di favorire l'acquisizione della forma mentis propria della scienza: affrontare i problemi, formulare ipotesi, “metterle alla prova” e validarne la correttezza.  

Scopri il progetto MySTEM >>