Pearson Social Reading with Betwyll

Il progetto Pearson che avvicina i ragazzi al piacere della lettura sfruttando le dinamiche dei social network!

L'app di Social Reading che fa dire ai ragazzi:
"Leggo perché mi piace!"

Il progetto Pearson Social Reading with Betwyll permette a docenti e studenti della Scuola secondaria di secondo grado di leggere un testo online, commentarlo e discuterne secondo le dinamiche tipiche dei social network.

Dove? Direttamente su smartphone, tramite l'app gratuita Betwyll! In questo modo il cellulare si trasforma in uno strumento di apprendimento, per esercitare competenze strategiche di lettura, scrittura e cittadinanza digitale.

Il progetto, frutto della collaborazione con Betwyll, l'innovativa startup nata nel 2016 dall'esperienza di TwLetteratura, è il risultato di una sperimentazione durata due anni, nei quali abbiamo avuto modo di affinare la proposta sulla base delle reali esigenze dei docenti.

Anche la Didattica a Distanza si fa social!

Il progetto Pearson Social Reading with Betwyll è perfetto per attuare strategie di Didattica a Distanza. Perché?


Perché le attività si svolgono interamente sull'app di Betwyll, nella quale è possibile leggere i testi antologici secondo il calendario condiviso.


Perché sull'app i ragazzi si sentono più liberi di esporsi e di esprimere le loro opinioni, senza il bisogno di alzare la mano.


Perché il calendario delle attività è programmato e condiviso a inizio progetto con docenti e studenti, in modo che sia più agevole organizzare a distanza le attività della classe.


Perché si instaura spontaneamente una dinamica di classe capovolta, nella quale i ragazzi sono più proattivi e motivati a portare avanti le attività anche senza la spinta da parte del docente.

Un video per saperne di più!

Cos'è il Social Reading? Quali sono le caratteristiche che lo rendono uno strumento utile, interessante e soprattutto molto efficace da un punto di vista didattico?

Ce ne parla Maria Vittoria Alfieri, Innovation & Digital Education Consultant per Pearson Italia, in un breve video.

 

Orizzonti sostenibili: il progetto pilota 2019/2020

Nel corso dell'a.s. 2019/2020 si è svolto il progetto pilota Orizzonti sostenibili. Tra marzo e aprile, il progetto ha affrontato il tema chiave della sostenibilità, ambientale e non solo, della cittadinanza responsabile e la convivenza democratica.

Per farlo, si è proposta una selezione trasversale di letture condivise, classiche e contemporanee: da Galileo a Greta Thunberg, passando per Shakespeare e Antoine de Saint-Exupéry. E lungo tutto il percorso, i docenti sono stati supportati dai nostri esperti, con webinar e spunti per attività da svolgere con gli studenti.

A fine esperienza abbiamo raccolto delle interviste ad alcuni dei docenti e studenti che hanno partecipato al progetto, per fare insieme a loro un bilancio complessivo e per enucleare punti di forza di forza e di debolezza.

Le novelle per un anno: il progetto pilota 2018/2019

Svolto nell'a.s. 2018/2019, tra febbraio e marzo, il progetto era dedicato alla lettura di una selezione di testi tratti dalla raccolta Novelle per un anno di Luigi Pirandello.

Scopri di più sul progetto >>
 

Orizzonti sostenibili
Pearson Social Reading: oltre le emergenze della contemporaneità, per una didattica innovativa, efficace e sostenibile
con Maria Vittoria Alfieri, Simona Brenna, Alessandra Magagna e la partecipazione di Bianca Teresa Iaccarino
Guarda la registrazione >>

 

Chi è Betwyll?

Betwyll è una startup innovativa nata nel 2016 dall'esperienza di TwLetteratura, un metodo per il Social Reading ideato da Paolo Costa, Edoardo Montenegro e Pierluigi Vaccaneo nel 2012. La società si occupa di sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti e servizi ad alto valore tecnologico. Tra questi, la piattaforma per il Social Reading Betwyll, attualmente disponibile in versione beta su App Store e Google Play. Come startup innovativa, Betwyll è tra i soci di Italia Startup. 

Scopri di più >>

Informazioni utili

Ti piacerebbe ricevere maggiori informazioni? 
Contatta il tuo Agente di zona!

Hai bisogno di aiuto?
Contatta il nostro team di supporto!