Percorsi ieri e oggi

Percorsi su temi sociali e di cittadinanza, presentati attraverso un confronto passato-presente, complete di documenti e spunti di riflessione.

Percorsi didattici fra passato e presente

  • Guerra, religione ed etica
    Il rapporto tra guerra e religione si stringe fin dalle origini del pensiero greco, e una sua attenta analisi può portare a comprendere anche alcuni aspetti del nostro modo di pensare o di strumentalizzare una causa religiosa.
  • Adolescenti 
    L'adolescenza è il periodo della vita che va dalla pubertà all'età adulta, ma confrontando la condizione degli adolescenti di oggi con quelli del passato ci accorgiamo che questa fase della crescita non è sempre stata così ben definita.
  • Cibo e socialità
    Mangiare è un atto biologicamente necessario alla nostra sopravvivenza, ma è anche appagamento del gusto e piacere dello "stare insieme".
  • Cittadinanza
    La cittadinanza indica l’appartenenza di una persona a uno stato con i diritti e i doveri che da ciò derivano. Oggi il processo di globalizzazione e il superamento della concezione tradizionale dello stato spingono verso una rivisitazione e un’evoluzione del concetto di cittadinanza.
  • Famiglia
    Nella civiltà e nell’ordinamento giuridico romano, la famiglia costituiva la struttura portante della società. Oggi la famiglia rimane la prima e fondamentale forma di associazione che le costituzioni riconoscono e regolamentano.
  • Istruzione
    In passato privilegio di pochi poi, in epoca moderna, alla portata di un numero sempre maggiore di persone, l’istruzione è oggi riconosciuta dall’ONU come un diritto fondamentale di ogni uomo e di ogni donna.
  • Diritto alla salute
    La salute è un fatto individuale o collettivo? Si può fare un paragone tra la situazione della salute pubblica nel passato e quella di oggi?
  • Amore e matrimonio
    L’amore costituisce una componente fondamentale della nostra esistenza. In questo percorso cerchiamo di capire l’evoluzione del rapporto tra amore e matrimonio nell’antichità e nel Medioevo.
  • Cibo manipolato, cibo naturale
    Quando parliamo di alimentazione, distinguiamo i cibi prodotti in modo naturale da quelli frutto di manipolazioni. A quando può essere fatta risalire questa distinzione?
  • Democrazia
    La nostra democrazia è molto diversa da quella dei greci ed è il risultato di una lenta e faticosa conquista dell’epoca contemporanea. Come mai ciò che sembra un bene così grande è, ancora oggi per molti popoli, difficile da raggiungere?
  • Fame e abbondanza
    Parlare di alimentazione significa toccare un tema di importanza cruciale per l’umanità: il problema della fame. Questi due fenomeni opposti sono propri della società attuale o esistevano già nel passato?
  • Gusti e mode alimentari
    Ogni popolo ha le sue tradizioni alimentari, ma la storia dell’alimentazione ci insegna che i nostri gusti in fatto di cibo sono il prodotto di una lunga evoluzione e dell’incontro tra civiltà e stili di vita diversi.
  • La legge
    Tutti, oggi, riconosciamo che le leggi sono necessarie, ma fino a che punto assolvono la funzione di garantire una convivenza civile - e quindi la nostra stessa libertà - e quando invece, divenute oppressive, perdono il loro valore?
  • Lo Stato
    Un governo centrale e la presenza di organi periferici, la partecipazione dei cittadini alla vita politica e il principio dell’uguaglianza giuridica sono gli elementi che caratterizzano lo stato moderno e che possono essere considerati la più preziosa eredità giuridica del mondo antico.

Migliaia di risorse didattiche nel Didastore!

L'ambiente online, semplice ed organizzato, con contenuti digitali per studiare ed esercitarsi.

didastore