Cultura storica. Risorse didattiche sul Novecento e mondo attuale

Un’ampia varietà di articoli di interesse culturale e didattico per integrare il programma scolastico sul Novecento e il mondo attuale. I temi spaziano dall’antisemitismo alla Costituzione italiana, dalla emancipazione femminile al fascismo, alla storiografia delle guerre mondiali.

Gli articoli di approfondimento da leggere online

  • L’Italia in guerra: dall’entusiasmo al crollo del consenso

    10 giugno 1940 Mussolini Piazza Venezia

    CULTURA STORICA

    Nel giugno del 1940 l’Italia dichiara guerra a Francia e Gran Bretagna ed entra nel secondo conflitto mondiale al fianco della Germania nazista. L’ingresso in guerra rappresenta il completamento del percorso della politica estera di aggressione voluto da Mussolini e dal fascismo e segna, dopo gli entusiasmi iniziali, il punto di frattura nel rapporto fra gli italiani e il regime.

    Roberta Mira

    Leggi l'articolo >>
  • Storia e pensiero critico

    Pensiero critico

    CULTURA STORICA

    Emilio Zanette propone una riflessione sul senso della storia per le giovani generazioni e alcuni filoni tematici utili a “storicizzare il presente”. Ma al di là delle rilevanze, è il pensiero critico che la storia aiuta ad allenare, ossia la competenza più importante per i cittadini di domani.

    Emilio Zanette

    Leggi l'articolo >>
  • Ritratti. Rita Rosani

    Rita Rosani

    CULTURA STORICA

    La vicenda di Rita Rosani (1920-1944), figlia di ebrei originari della Moravia emigrati a Trieste “in cerca di pace”, dall’infanzia sotto il fascismo alla persecuzione razziale fino alla scelta della Resistenza. Uccisa da un repubblichino nel settembre 1944, è tra le diciannove donne italiane decorate con la Medaglia d’oro al valor militare.

    Cecilia Cohen Hemsi Nizza

    Leggi l'articolo >>
  • 1989-2019. Il crollo del muro di Berlino e i muri che restano

    Murodi Berlino

    CULTURA STORICA

    A trent’anni dalla caduta del muro di Berlino, lo storico contemporaneista Alfredo Canavero delinea il contesto e le motivazioni che portarono alla costruzione del simbolo della Guerra fredda nel 1961 e al suo abbattimento, il 9 novembre 1989. Ma non si trattò di un nuovo inizio: numerosi sono i muri sopravvissuti e quelli che si continuano a costruire in molte parti del mondo.

    Alfredo Canavero

    Leggi l'articolo >>
  • La corsa allo spazio e la conquista della Luna

    Corsa allo spazio

    CULTURA STORICA

    Nel contesto della Guerra fredda, per Usa e Urss lo spazio divenne il nuovo campo di battaglia. La scienza dei razzi era nata nei laboratori della Germania nazista. I vincitori della guerra se ne spartirono i segreti, inaugurando la competizione tecnologica che sarebbe servita al controllo del cielo, prima con piccoli oggetti teleguidati e poi con equipaggi umani.

    Marco Pivato

    Leggi l'articolo >>
  • Chiesa, guerra e pace nel Secondo conflitto mondiale

    Pio XII

    CULTURA STORICA

    Davanti agli sconvolgimenti della guerra, la posizione della chiesa poggiava ancora sulla plurisecolare dottrina della “guerra giusta”. Diventato papa nel ‘39, Pio XII mostrò di interpretare la guerra come un flagello causato dall’apostasia della società moderna dagli insegnamenti religiosi e invitò i credenti al compimento del dovere nei confronti della patria.

    Liviana Gazzetta

    Leggi l'articolo >>

Gli articoli di approfondimento da scaricare in PDF